Where Else?

08

Novembre
Concept e danza
Suoni dal vivo
Assistenza al progetto

Descrizione

Stiamo cercando un luogo altro, quale altro? E’ più un’atmosfera. L’atmosfera non è una cosa, è più un luogo tra le cose. un luogo di provenienza, uno stato primordiale, attraversato dallo spazio: lo spazio dove percepisco qualcosa, ma anche l’espansione del mio coinvolgimento con le cose. Sullo stare, anzi sullo stato: sulla trasformazione. Il lavoro si propone di indagare il linguaggio, come luogo di apparizione dello spazio. Il corpo si relazione con eventi che lo includono e lo attraversano, ricercando attraverso la forma, abitandola e facendola apparire sempre altrove. Il movimento si trasforma nel tentativo di articolare la parola mentre abita le forme in cui si configura continuamente. Il corpo trattiene una figura, una mitosi cellulare di immagini. La materia è oscura, la materia è attiva. Dentro la forma, l’abitare è un movimento ondulatorio che contiene una pulsione bestiale. La parola è infatti materia vivente.

Produzione

Versiliadanza in collaborazione con il Centro Nazionale di Produzione della Danza Scenario Pubblico/CZD, Cango, Centro Nazionale diproduzione sui linguaggi del corpo e della danza.

Con il sostegno di

Kinkaleri\SpazioK,FabbricaEuropa\Ex Fabbri, Temporeale e TiConZero.

Ringraziamenti

Michele Uccheddu, Fabio Costantino Macis, Angela Burico