ZONA INTERATTIVA

Versiliadanza | Leonardo Diana

Zona interattiva

Di e con Chiara Cinquini, Chiara Innocenti, Leonardo Diana, Andrea Serrapiglio, Luca Serrapiglio
Produzione Versiliadanza
Con il sostegno di MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo

Il lavoro nasce nel 2013 quale naturale continuità della ricerca di Versiliadanza, già in atto dal 2009, con il progetto, per spazi non tradizionali, Visions – Intorno a una visione futurista tra l’interazione dei di­versi linguaggi espressivi della scena contemporanea: danza, musica, video, luci e nuove tecnologie.
Zona Interattiva è una performance “site specific” con musica originale ed esecuzione dal vivo di Luca e Andrea Serrapiglio. La musica si caratterizza per la presenza del theremin, primo strumento elettronico del XX secolo, e di altri strumenti (evoluzioni del theremin) studiati appositamente per il progetto dai due musicisti. Il theremin è il primo e unico strumento suonato senza contatto ma solo con il movimento nello spazio. Questo diretto e intuitivo rapporto tra suono e movimento del theremin ha creato la base per la ricerca: suonare il theremin è comporre allo stesso tempo una partitura corporea, come una danza. Il suono dello strumento, coadiuvato da musica elettronica, crea un’interazione con una scrittura coreografica d’impronta surrealista, frutto di una ricer­ca non tradizionale, fatta di continua costruzione e decostruzione del corpo. Il risultato è un insieme di quadri, zone, che indagano i nostri mezzi, le nostre possibilità creative e performative, e ci aiutano a scoprirne di nuove.

Il progetto Zona Interattiva è stato presentato, in diverse versioni, presso lo spazio I MACELLI – Teatro In Movimento di Certaldo (FI), a Cascina Valdapozzo Festival Valdapozzo Spettacolare (AL), al Festival Fabbrica Europa di Firenze, al Parco Danza Villa Strozzi– Perimetri abitati sulla contemporaneità Firenze; ed ha vinto iI secondo PREMIO Ex-AEQUO del CONCORSO COREOGRAFICO DANZ’è – Festival ORIENTE OCCI­DENTE ROVERETO 2013. L’attuale versione è stata presentata all’interno della stagione teatrale 2013/2014 del Teatro Cantiere Florida, Firenze.

Comments are closed.