NEL TEMPO DI QUESTO INFINITO MINIMO

Versiliadanza

Nel tempo di questo infinito minimo

Di e con Angela Torriani Evangelisti
Testi Antonio Tabucchi
Costumi Antonio Musa
Disegno luci Andrea Margarolo
Opere in scena Paolo Di Iorio e Carlo Isola
Produzione Versiliadanza in collaborazione con Teatro Cantiere Florida / Elsinor Teatro Stabile d’Innovazione
Con il sostegno di Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/MIBAC e la collaborazione di ADAC TOSCANA
Patrocinio del Comune di Firenze nell’ambito dell’evento Antonio Tabucchi – dialoghi inquieti, un progetto a cura di Versiliadanza, Teatro Cantiere Florida/ Elsinor Teatro Stabile d’Innovazione, Fondazione Sistema Toscana, Gruppo Toscano Sindacato Critici Cinematografici Italiani

Versiliadanza per anni ha lavorato sull’opera dell’autore toscano, prima fonte di ispirazione del lavoro di Angela Torriani Evangelisti nel 1993. L’autrice, dal marzo 2012, procede a tappe, insieme all’attore Gianluigi Tosto, nella rilettura dell’opera di Tabucchi con vari momenti dedicati ai temi principali della sua opera letteraria come il viaggio o il tempo (ospiti del Festival Lunatica, Festa della Toscana, Palazzo Aperto, Estate Fiorentina/Comune di Firenze e l’evento Antonio Tabucchi – Dialoghi inquieti, FIND31 – Cagliari), per approdare a questo momento finale ‘in solitaria’ Nel tempo di questo infinito minimo.

Comments are closed.