Crowdfunding per Egon

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per realizzare al meglio questo spettacolo, sostienici su www.eppela.com La produzione di uno spettacolo si compone di molte voci di spesa che, in questo caso, come compagnia non siamo in grado di coprire con le nostre sole risorse. Questo progetto che debutterà il 27 ottobre al teatro cantiere florida di Firenze, nasce principalmente dalla passione verso i pittori viennesi di inizio ’900 Gustav Klimt ed Egon Schiele e della loro poetica estetico-introspettiva. Leonardo Diana, coreografo della compagnia, ha messo insieme un collettivo di artisti composto da 4 danzatori, 2 musicisti, 2 videoartisti, un fotografo, un light designer, una scenografa, un costumista e un programmatore (per spazializzare la musica servendosi di un software dedicato, per ottenere la tridimensionalità del suono) per realizzare uno spettacolo multidisciplinare che sia adattabile a diversi spazi performativi, quali teatri, gallerie, musei, luoghi storici, ecc… Per rendere possibile la realizzazione del progetto in ogni suo aspetto servirà un grosso investimento da parte della compagnia che attualmente non riesce a coprire più del 70% del totale. Chiediamo quindi un sostegno per aiutarci a portare a termine la realizzazione dello spettacolo nelle condizioni ottimali e con tutte le strumentazioni tecniche e le competenze necessarie. I fondi che riusciremo a raccogliere grazie alle donazioni della campagna serviranno a coprire le spese per la realizzazione dei video e delle musiche che saranno composti appositamente per lo spettacolo e che avranno una funzione interattiva durante la messa in scena. Oltre a pagare gli artisti coinvolti servirà un budget per coprire le spese di noleggio dei materiali tecnici: video proiettori – luci e impianto audio speciale per la tridimensionalità del suono – acquisto dei materiali per la realizzazione dei costumi e del trucco di scena Infine serviranno anche i soldi per la realizzazione di un video promozionale dello spettacolo che servirà per la sua futura distribuzione. La compagnia si impegna a coprire il resto delle spese trovando le risorse necessarie dell’intero budget. Supporta il progetto su www.eppela.com grazie.

Comments are closed.